Putto con l’oca

Giuseppe Graziosi, Putto con l’oca, 1931

Luogo associato

Indirizzo:
Piazza XX Settembre
Provincia:
MO

Descrizione

La figura in bronzo di un bimbo che cerca di sottrarre il pesce che ha in mano dagli assalti di un’oca, orna una piccola fontana collocata all'angolo di piazza XX Settembre.

Non è questa la sua posizione originaria: nel 1931, quando Graziosi la realizzò su incarico del Comune di Modena, la statua fu posta al centro della piazza in sostituzione di una precedente fontana di ghisa. Il progetto originario prevedeva una grande vasca in travertino con una colonna al centro, sopra alla quale era collocata la statua. Graziosi la creò, quindi, pensando a una visione dal basso che sottolineasse il movimento e la naturalezza della figura.
Successivamente la scultura fu trasferita all’angolo della piazza, su una più modesta vasca a due lobi, un tempo posta in Piazza Grande e nota per la sua forma come “al salèin”.

Nel 1980 la statua del Putto con l’oca è stata trasferita nella Gipsoteca Graziosi e sostituita in piazza XX Settembre da una copia.

Dove si trova